I benefici del Cloud | Every Software Solutions


I benefici del Cloud



L'efficenza della centralizzazione
(e delle economie di scala che ne conseguono)






Molte delle idee principali del Cloud Computing non sono esattamente nuove.
Alcune si possono addirittura far risalire ai primi anni dei circuiti integrati quando un'organizzazione come Wester Union immaginò il proprio ruolo futuro d
i "Nationwide Information Utility" come parte del proprio piano strategico del 1965 (R.S. Harding, A. Oswald, The Future Role of Western Union as a Nationwide Information Utility, Company Strategic Plans, 1965, Western Union Telegraph Company).
Anche se è vero che la maggior parte delle idee che hanno portato al Cloud Computing erano in circolazione già da parecchio tempo, è altresì vero che oggi la loro confluenza è resa possibile da un ambiente che permette l'accesso alle informazioni indipendentemente dal device che si utilizza o dalla location in cui ci si trova.
E, naturalmente, dalla disponibilità di nuove architetture (Service Oriented e Multitenance) e nuove tecniche (virtualizzazione, grid computing).
I benefici principali del Cloud Computing si possono riassumere con:



Un drammatico abbattimento dei costi d'ingresso per accedere a nuovi servizi/risorse







Il quasi azzeramento degli investimenti e lo spostamento del costo verso le spese operative correnti variabili (Op-ex versus Cap-ex) mette a disposizione di qualunque organizzazione, indipendentemente dalla dimensione e dalla propensione al rischio, i servizi applicativi o elaborativi necessari al proprio sviluppo.
Un cambio di paradigma che promette di rivoluzionare il modo in cui le tecnologie IT sono pensate, costruite, distribuite e fruite.



Una riduzione importante del rischio connesso all'implementazione di nuove applicazioni







I tipici rischi connessi all'implementazione di soluzioni IT, come lo sforamento del budget (che si verifica in più del 50% dei casi), il rischio di obsolescenza tecnologica, quello di dimensionamento dei sistemi o quello di mancato utilizzo dell'applicazione (un'eventualità meno insolita di quanto si creda), praticamente scompaiono.
Di conseguenza, anche lo sforzo ed il tempo per la valutazione si riducono drasticamente e questo permette di prendere decisioni in tempi rapidi, uno dei principi base
del business e non solo.



Un taglio sostanziale dei tempi per l'attivazione di nuovi servizi o per disporre di nuove risorse







La disponibilità quasi immediata di servizi, attivabili in giorni.
La possibilità di sviluppare nuove applicazioni in 2/3 settimane su piattaforme che forniscono tutti i servizi a corredo (PaaS).
E la fruibilità praticamente continua di servizi di elaborazione (IaaS), consentono a qualunque azienda di accedere alle risorse necessarie in tempi che rappresentano una frazione di quelli normalmente richiesti in ambiente tradizionale.



Una totale scalabilità (up & down) dei servizi fruiti







I servizi Cloud possono crescere o decrescere con estrema facilità e non richiedono strutture contrattuali vincolanti.
Questi meccanismi, spesso automatici perchè gestiti tramite software, consentono l'incremento e la diminuizione dinamica del servizio erogato senza che vi sia interazione con il service provider.



Una migliore integrazione con le esigenze delle Lines of Business







Nelle organizzazioni con un IT "agile", i responsabili delle Line of business concordano che infrastruttura e tecnologia rappresentano i driver principali di evoluzione.
Al contrario, in quelle con un IT "non agile", esiste una disconnessione importante fra cosa l'IT e le linee di business vedono come problema: l'IT parla di denaro e Skill mancanti, mentre le funzioni di business vedono una carenza di soluzioni rispetto ai propri bisogni.
Servizi Cloud validati e concordati con le funzioni IT, possono aiutare a risolvere questa dicotomia, migliorando la capacità di risposta ai bisogni del business attraverso un canale di cernita e valutazione (l'IT interno), che conosce le applicazioni esistenti ed è quindi in grado di valutare meglio di chiunque altro l'aderenza delle nuove soluzioni ai bisogni degli utenti.
In questo modo, il ruolo dell'IT si rafforza, non rischia scavalcamenti incontrollati, e migliora la sintonia e la collaborazione con le linee di business.